Sentire meglio parte dal cervello

Il cervello è la parte più importante di una soluzione acustica. Ecco perché.

E se ci fosse un modo per sentire meglio con meno sforzo per il cervello?

Ha mai pensato "Il mio udito è ok, se solo potessi concentrarmi abbastanza"? Oppure "Gli apparecchi acustici che ho vanno bene, è solo che mi stanco facilmente quando li utilizzo"?

Se il cervello non riceve i suoni giusti da elaborare, deve sforzarsi molto di più per dare loro un senso. Con BrainHearing™ il cervello ha accesso a tutto il panorama sonoro, riuscendo così a concentrarsi sulle sorgenti sonore più importanti. BrainHearing non è solo tecnologia o funzionalità del prodotto. È la necessaria comprensione di come funziona l'udito - e di come il cervello elabora il suono.

Udire è pensare

Si ascolta con il cervello, non con le orecchie. L'udito e in particolare la comprensione del parlato, è un processo cognitivo, non meccanico.

Le orecchie ricevono i suoni ma è nel cervello che vengono elaborati per dar loro un significato. E ogni volta che mancano dei suoni, il cervello cerca di colmare le lacune, un processo spesso difficile e faticoso. Per un buon udito non basta semplicemente emettere suoni abbastanza forti. Si tratta di aiutare il cervello a capire i suoni che ascolta. Ecco perché il nostro approccio per gestire il buon udito è passato da "prima l'orecchio" a "prima il cervello".

Questo è ciò che BrainHearing
fa per te

Con BrainHearing, i suoni della vita acquistano più significato.

La filosofia di base di BrainHearing è quella di supportare il cervello offrendogli le condizioni necessarie per dare un senso ai suoni - anziché sovraccaricarlo aumentando il volume. In questo modo si riduce lo sforzo del cervello (il carico cognitivo) e, quindi, lo sforzo di ascolto. In più, il panorama sonoro risulterà più naturale e gradevole, anziché troppo amplificato o distorto.

BrainHearing per bambini - l'innovazione che fa la differenza

Per sviluppare le proprie capacità di linguaggio, al bambino è necessario l'accesso al più ampio spettro possibile del parlato e ad un segnale acustico il più completo e chiaro possibile. Incluse nei nostri apparecchi acustici Sensei e Sensei Super Power, le potenti tecnologie BrainHearing di Oticon per Bambini supportano lo sviluppo di un'ampia gamma di capacità cognitive per i bambini con difficoltà uditive.

La tecnologia BrainHearing di Oticon offre una costante elaborazione sonora adatta alle esigenze del bambino in ogni fase dello sviluppo. Man mano che le capacità di comunicazione del vostro bambino migliorano, i miglioramenti possono influenzare positivamente molte aree della sua vita, tra cui il rendimento scolastico, le relazioni sociali e anche il suo senso di autostima.

Perché l'udito è importante in special modo per i bambini

L'effetto di BrainHearing sul modo di sentire

Quando i suoni entrano nell'orecchio e raggiunge il cervello, il cervello svolge quattro funzioni fondamentali per dare loro un senso .

BrainHearing è progettato per supportare il cervello nel fare tutto ciò: - orientarsi in base alla posizione dei suoni usando entrambe le orecchie; -separare le diverse sorgenti sonore; - concentrarsi su quello che ritiene importante; - riconoscere ogni suono e dargli un senso. Tutto questo nel cervello
avviene simultaneamente.

La tecnologia BrainHearing aiuta quindi il cervello a dare un senso ai suoni della tua vita, pur mantenendoli nell'ambiente che ti circonda. BrainHearing è supportato da una serie di funzioni come: Spatial Sound, Speech Guard, Free Focus e YouMatic.​

Oticon Opn™: la tecnologia BrainHearing raggiunge un nuovo livello

La tradizionale tecnologia non è efficace negli ambienti di ascolto complessi in cui vi sono più interlocutori. Per far fronte a sorgenti sonore numerose, dinamiche e imprevedibili, questa tecnologia elimina tutti i suoni ad eccezione della voce frontale. In questo modo però, il cervello non riceve tutte le informazioni necessarie per costruire un panorama sonoro completo e non riesce quindi a concentrarsi o a spostare l'attenzione in modo naturale.

Oticon Opn, ultimo nato della generazione BrainHearing, assicura velocità e precisione per aiutare il cervello a comprendere i suoni ed è in grado di gestire simultaneamente più interlocutori, anche negli ambienti più complessi. Offrendo al cervello migliori condizioni di elaborazione, Oticon Opn migliora l'esperienza di ascolto, riduce lo sforzo necessario, accresce la comprensione della voce e la capacità dell'utente di partecipare attivamente alle conversazioni con più interlocutori.

Scopri maggiori informazioni su Oticon Opn

Oticon Opn riduce notevolmente lo sforzo di ascolto

Quando si ha una perdita uditiva, l’ascolto richiede uno sforzo maggiore.

Questo è vero quando si è in ambienti rumorosi come ristoranti o eventi sociali. Ma lo è anche nelle normali situazioni di vita quotidiana* come stare all’aperto, andare al supermercato o prendere un autobus. Con una perdita uditiva il cervello deve lavorare molto di più per dare un senso ai suoni, anche se comprendiamo quasi il 100% delle parole.

In ognuno di questi diversi ambienti di ascolto, Oticon Opn riduce il rumore per consentirti di seguire le conversazioni con molto meno sforzo** e continuare ad apprezzare una piena e più aperta esperienza di ascolto.




*Ohlenforst et al. 2016
**Wendt et al. 2016, Lunner et al. 2016

Gli apparecchi acustici tengono in forma il cervello

L'uso costante degli apparecchi acustici consente alle persone con difficoltà uditive di condurre agevolmente una vita sociale più attiva. Le attività sociali stimolano il cervello, riducendo il rischio di un rapido declino cognitivo.

“Non è mai troppo tardi per affrontare una perdita uditiva. Ma prima si cura una perdita uditiva e maggiori saranno i benefici per le capacità cognitive,” ha dichiarato Hélène Amieva, Docente dell'Università di Bordeaux.

[iframe src="//wdh.23video.com/12841282.ihtml/player.html?token=7fad1721ef392a2c5103e339c5fde543&source=embed&photo%5fid=13280273" width="900" height="655" frameborder="0" border="0" scrolling="no" allowfullscreen="1" mozallowfullscreen="1" webkitallowfullscreen="1"][/iframe]

Fai scoprire BrainHearing al tuo cervello

Words can only do so much. To fully appreciate BrainHearing, you should let your own brain experience the difference. Ask your local hearing care professional to fit you with Oticon hearing aids featuring BrainHearing technology – and let your brain be the judge.
 

Le parole possono avere un grande peso. Per apprezzare appieno BrainHearing, è necessario che il cervello scopra la differenza. Chiedi al tuo professionista dell'udito di fiducia informazioni sugli apparecchi acustici Oticon con tecnologia BrainHearing - e lascia che sia il tuo cervello a giudicare.

Trova un professionista dell'udito vicino a te

  • Ulteriori approfondimenti

    Per approfondimenti sulla filosofia BrainHearing, leggi qui l'ultima ricerca condotta inter pares dagli esperti.

  • Trova gli apparecchi acustici con BrainHearing

    Esplora i nostri apparecchi acustici per sapere quali possono offrire una completa esperienza BrainHearing.

  • BrainHearing per bambini

    Per uno sviluppo armonico del bambino è fondamentale che il cervello riceva gli input corretti. È qui che BrainHearing è di aiuto.

     

  • L'udito

    Sapevi che l'udito è l'unico dei nostri sensi che non dorme mai?