Assistenza per i parenti

Una perdita dell'udito non trattata contribuisce negativamente sulla vita sociale. Incoraggiate i vostri famigliari o amici a richiedere assistenza, in modo da semplificare la comunicazione per tutti.

Una persona che conoscete ha bisogno di una piccola spinta?

Se state leggendo qui è perché sospettate che qualcuno che vi è a cuore soffra di una perdita dell'udito. Aiutate il vostro parente o amico a udire meglio.

Vi è stato chiesto "Scusa, potresti ripetere?" troppo spesso ultimamente? Con le perdite dell'udito, i suoni possono diminuire così gradualmente da scomparire inavvertitamente. Potreste avere l'impressione che la persona con perdita dell'udito abbia un udito selettivo. Questo perché, generalmente, alcuni suoni sono udibili chiaramente mentre altri no, e questi vuoti iniziano spesso ad apparire tra parole e frasi. In ambienti pieni di persone o al telefono, ciò rende difficile seguire la conversazione.

Se non trattata, la perdita dell'udito può avere un impatto negativo sulle relazioni tra le persone interessate e i relativi amici e parenti, peggiorando lentamente la qualità della vita. 

Per questo, è importante che voi:

  • Motiviate i vostri cari ad effettuare un test dell'udito per intraprendere le dovute azioni.

  • Impariate a semplificare la comunicazione prendendo in considerazione le modalità di comunicazione.


Ulteriori informazioni sulla perdita dell'udito

Riconoscere i primi segni di perdita dell'udito

Queste domande vi consentiranno di valutare velocemente l'udito dei vostri cari.

La persona a voi cara:

...si lamenta del fatto che gli altri sembrano parlare a bassa voce e chiede a voi e ad altre persone di ripetere ciò che avete detto? SÌ/NO

...deve sedersi davanti a voi e non sente quando qualcuno la chiama da dietro o da un'altra stanza?

...ha delle difficoltà nell'intrattenere una conversazione in ambienti rumorosi come in un ristorante o in macchina?

...tende ad essere più silenzioso del normale durante attività di socializzazione?

...ascolta la radio o guarda la TV a un volume fuori dal normale?

...perde molti dettagli in una conversazione quando va a teatro, al cinema o a vedere altri spettacoli?

Se il risultato indica una perdita dell'udito

Se la risposta alla maggior parte di queste domande è Sì, dovreste insistere con il vostro parente perché si sottoponga a un controllo dell'udito. Prima riuscite ad ottenere una diagnosi chiara e più probabile sarà l'esito positivo. Rassicurate la persona che desiderate accompagnare al centro audiologico: comunicate loro che sono in ottime mani e che l'aiuterete nel suo percorso verso un udito migliore nei mesi a venire.


7 buone abitudini di comunicazione

La comunicazione è un processo a due vie. Gli apparecchi acustici potrebbero non essere sufficienti nel rendere ogni conversazione un successo. Si può fare molto per semplificare l'ascolto e la comunicazione.

1. Ottenete l'attenzione della persona prima di parlare, in modo che sia pronta a guardarvi e a focalizzarsi su ciò che state dicendo.

2. Parlate chiaramente e con una cadenza naturale. Evitate di urlare.

3. Muovetevi più vicino e sedetevi dove il vostro volto è illuminato, in modo che le vostre espressioni facciali siano facili da leggere.

4. Cercate di non parlare mentre state masticando o fumando ed evitate di nascondere la bocca o il mento mentre parlate.

5. Riducete il rumore di fondo, abbassate la musica o la TV o cercate un posto più tranquillo dove parlare.

6. Se siete in gruppo, cercate di non interrompervi l'un con l'altro.

7. Invece di ripetere ciò che avete detto, cercate di riformulare la frase.


Diagnosi e trattamento della perdita dell'udito

Nel 90% dei casi di perdite dell'udito, gli apparecchi acustici rappresentano il trattamento migliore, in grado di migliorare la qualità della vita non solo di chi soffre di una riduzione dell'udito ma anche del resto della famiglia.

Effettuate un test dell'udito

Il primo passo verso un udito migliore è di effettuare un test dell'udito presso un centro audiologico. Il test richiede meno di un'ora e non è per niente doloroso. Date le numerose informazioni da prendere in considerazione, offritevi di accompagnare l'utente. Due cervelli sono meglio di uno.

Il trattamento migliore

Se il test mostra segni di perdita dell'udito, il passo successivo è di individuare la giusta soluzione. Gli apparecchi acustici rappresentano il trattamento migliore nella maggior parte dei casi, in quanto possono migliorare le capacità di comunicazione, anche se non ripristinano mai totalmente l'udito di una persona. La soluzione raccomandata dal professionista dell'udito dipenderà dalle necessità, dallo stile di vita, dalle preferenze personali e dal budget della persona.

Adattarsi alle nuove impressioni

Una volta che gli apparecchi acustici sono stati adattati, dovrete incoraggiare l'utente ad essere paziente. L'audio amplificato potrebbe risultare difficile da gestire, in quanto il cervello deve riabituarsi a udire nuovamente i suoni dimenticati. Ma è importante indossare quanto più possibile gli apparecchi acustici, per dare al cervello il tempo di adattarsi. Se il volume sembra troppo basso o troppo alto, incoraggiare l'utente a regolare gli apparecchi acustici.

Leggete maggiori informazioni sui primi giorni con gli apparecchi acustici
  • L'udito

    Sapevi che l'udito è l'unico dei nostri sensi che non dorme mai?

  • Collegamento alle applicazioni

    Come connettere gli apparecchi acustici a diversi dispositivi come il TV o il telefono usando ConnectLine.

  • Download e supporto

    Trova video e istruzioni su come usare tutti gli apparecchi acustici e gli accessori Oticon.

  • Trova un centro per l’udito

    Effettua un test dell'udito e ricevi aiuto e consigli dai professionisti dell'udito autorizzati Oticon.