Le tue orecchie raccolgono il suono, ma è il tuo cervello che lo interpreta.

Un buon udito aiuta il cervello a stare in forma per tutta la vita – e aiuta a evitare molti
altri problemi di salute. Questo significa che la salute del cervello corrisponde alla salute dell’udito.

Ecco perché abbiamo sviluppato la tecnologia BrainHearing™ per apparecchi acustici.

Ti è mai capitato di...

  • Avere l’impressione che le persone borbottino?

  • Non capire le storie che ti raccontano?

  • Non riuscire a sentire la TV?

 

E a volte provi...

  • Stanchezza o stress quando sei insieme ad altri?

  • Confusione durante una conversazione?

  • O la sensazione di volertene stare a casa?

Il tuo cervello potrebbe aver bisogno di più suono!

Se il tuo cervello non ottiene le informazioni sonore di cui ha bisogno, ti sarà più difficile
capire quello che dicono le persone e cosa succede intorno a te.

In questo modo, un problema uditivo diventa un problema cerebrale, che a sua volta si trasforma in problemi vitali.

Ciò è dovuto alla maniera in cui l’udito funziona all’interno del centro uditivo del cervello.

Come funziona l’udito all’interno del cervello

Il suono viaggia dalle tue orecchie al centro uditivo del tuo cervello, dove ci sono due sottosistemi: Il sottosistema dell’orientamento e il sottosistema del focus*. Questi due sottosistemi lavorano in maniera costante insieme per aiutarti a capire lo scenario sonoro che ti circonda.


1: Il sottosistema dell’orientamento tiene sotto controllo l’ambiente circostante per creare una panoramica completa dello scenario sonoro.

2: Il sottosistema del focus ti aiuta a selezionare quali suoni ascoltare e a quali suoni prestare attenzione - mentre tutti gli altri suoni non rilevanti vengono filtrati.


Da qui, il suono viene utilizzato da altri centri cerebrali tra cui quelli della memoria e delle emozioni.

Clicca qui per scoprire di più sulla scienza base di BrainHearing

*O’Sullivan et al. (2019) & Puvvada et al. (2017)

Cosa succede se il tuo cervello
non riceve suoni sufficienti
?

Con la perdita dell'udito, le informazioni sonore che arrivano al tuo cervello dalle tue orecchie non sono sufficienti
oppure la loro qualità è scadente.

Perciò il cervello fa molta più fatica a orientarsi nell'ambiente circostante -
e ciò rende ancora più difficile concentrarsi su ciò che è importante.

Tutto questo si ripercuote sulle varie aree del tuo cervello che danno senso a ciò
che ti circonda. Il tuo cervello è costretto a sforzarsi molto di più.

Quindi ha molte meno risorse mentali per ricordare altro.

  • Le conversazioni sono difficili da seguire

    Quando non si riescono a percepire determinati suoni, diventa particolarmente difficile stare in un bar con gli amici o riuniti in famiglia dove molte persone parlano contemporaneamente.

  • L’ascolto richiede più sforzo

    Il cervello deve lavorare di più per riconoscere suoni da informazioni sonore incomplete e cerca di riempire le lacune ricordando e indovinando.

  • Il carico mentale aumenta in base all’udito

    Con meno capacità mentale a disposizione per altre attività, lo sforzo aumenta in tutte quelle aree del cervello che danno anche un senso alla vita.

Le conseguenze di una
perdita uditiva non trattata

Poiché l'udito è un processo mentale, la perdita uditiva non trattata o gestita male può
avere conseguenze negative sul cervello.

Per funzionare bene, il cervello ha bisogno di uno scenario sonoro completo.

Un accesso limitato del cervello al suono – per esempio a causa di un trattamento inadeguato della
perdita uditiva – può portare a gravi problemi:

Cosa puoi fare per mantenere
il tuo cervello sano?

Fatti consigliare da un professionista dell’udito

Una delle cose più importanti da fare è eseguire un test dell'udito e ricevere un trattamento adeguato in caso di perdita uditiva.

Per avere un cervello sano durante tutta la vita, è importante mantenere in forma il proprio udito trattando in modo efficace la perdita uditiva.

Un professionista dell’udito o un audioprotesista qualificati possono controllare il tuo udito per rilevare eventuali segnali di perdita uditiva. Ti possono consigliare apparecchi acustici di buona qualità "a misura di cervello" e adattarli per supportare il tuo cervello nel miglior modo possibile.

Scegli apparecchi acustici "a misura di cervello" con tecnologia BrainHearing

Se ti orienti verso apparecchi acustici Oticon, scegli quelli che offrono al tuo cervello uno scenario sonoro circostante completo - per far sì che il tuo cervello lavori in modo più efficace.

I nostri apparecchi acustici assicurano al cervello le informazioni sonore di qualità necessarie a rimanere in forma.

Abbiamo chiamato BrainHearing questo speciale approccio che rende unici gli apparecchi acustici Oticon.

Visualizza qui gli apparecchi acustici con tecnologia BrainHearing

Prova BrainHearing di persona

Le parole possono avere grande significato. Per apprezzare appieno BrainHearing, è necessario permettere al cervello di sentire la differenza.
Chiedi al tuo professionista dell'udito di fiducia gli apparecchi acustici Oticon con tecnologia BrainHearing - e lascia che sia il tuo cervello a giudicare.

Trova il professionista dell'udito più vicino a te